Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Un parcheggio in un'area verde per il centro cottura di via Tonso? "Sì" ma con delle condizioni...

La commissione Territorio si è riunita in sopralluogo in via Tonso, angolo via De Gasperi, dove c'è il centro cottura di Artana (quello delle mense) che ha richiesto la possibilità di realizzare un parcheggio (a proprie spese) in quella che oggi è come "area verde" e dove già parcheggiano camioncini e auto dei dipendenti. Dai 5 Stelle un "sì" ma solo a certe condizioni. Barosini: "valuteremo con attenzione l'interesse del privato che si deve bilanciare con quello dei residenti della zona"
 ALESSANDRIA - Via Tonso, angolo via De Gasperi. La ditta “Azzurra srl” fa una richiesta all'amministrazione comunale, con tanto di progetto, per la concessione di quella che oggi è “area verde” per la realizzazione di parcheggi, ad uso dei camioncini e delle auto dei dipendenti della ditta che opera lì. Una parte riservata quindi al privato e una piccola parte (circa 10 posti auto) anche ad uso pubblico.
Si tratta dell'area – che oggi è erba e fango – di via Tonso dove c'è il centro di cottura di Artana, che prepara i pasti per le mense scolastiche. La ditta ha allargato il capannone...senza però considerare che non ci sarebbe stato lo spazio adeguato tra tutti i furgoncini che transitano per il trasporto pasti e anche i mezzi propri dei dipendenti.

Così la delibera di giunta che era già stata presentata una prima volta in commissione è passata anche attraverso un sopralluogo sul posto, per capire meglio la situazione anche di quella zona residenziale. Area verde? “Sembra dalle risposte che ci vengono date, che non sia considerata tale solo perché non ci sono alberi” è stata la prima “mina” lanciata dal capogruppo del Movimento 5 Stelle che fin dall'inizio non si era detto contrario “se un privato fa un investimento, così da non gravare sulle tasche del Comune. Ma a patto che vengano messe delle condizioni e dei paletti ben precisi”. E nello specifico il punto è: “noi gli diamo la concessione per 20 anni. E se questo se ne va prima da questa zona (magari perché gli serve ampliarsi e quindi puntare ad un'area industriale e non residenziale) resta poi un parcheggio? Ad uso di chi? Deve riportare l'area allo stato attuale, cioè area verde”. Anche da altri gruppi di minoranza come il Pd con Enrico Mazzoni si guarda poi alla tipologia di parcheggio: non una spianata di cemento, ovviamente, ma pavimentazione drenante. Si arriva persino a dire “vendiamoglielo” e ci facciamo monetizzare i parcheggi.

Tanto più che se da un lato alcuni residenti della zona hanno rivendicato la mancanza di parcheggi per loro e il “gran via vai” che si è creato nella zona dopo questo ampliamento del centro cottura e il servizio che svolge di “avvalimento” per la preparazione della ditta che ha vinto la gara della refezione scolastica, dall'altro c'è chi come il pentastellato Serra sostiene che con una serie di parcheggi a lisca di pesce al margine della strada, per tutta via De Gasperi, il problema del numero esiguo di posti auto per chi ci abita verrebbe meno.

Due ingressi uno per la parte privata, della ditta. L'altro per il pubblico. “Comunque questa area è in pessime condizioni lasciata così, quindi qualcosa andrebbe fatto. Valutiamo questa proposta” è stato il ragionamento del vicesindaco Davide Buzzi Langhi. Mentre l'assessore Giovanni Barosini ha chiaramente preso tempo: “faremo tutte le valutazioni e gli approfondimenti sul progetto del caso. Perché una cosa è chiara: non si prende nessuna decisione se la richiesta e quindi necessità del privato non ha un giusto peso e non è commisurata alle esigenze dei residenti e di chi vive questa zona della città”. Insomma come a dire che si fa, se è utile e di interesse anche per i cittadini, sia per una questione urbanistica che di maggiore traffico in quel punto, che prima non c'era.

I commissari hanno quindi chiesto di visionare altri atti, di fare ulteriori passaggi in commissione prima di arrivare a dare una risposta alla “Azzurra Srl” di Artana: parcheggio sì o parcheggio no?
12/12/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile