Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Staffetta e pellegrinaggio da Alessandria a Roma 
per celebrare gli 850 anni della Città

A settembre 2018 Alessandria organizza un grande pellegrinaggio a Roma in ricordo della fondazione della città, anticipato da un evento di comunità e sport in città. Previsti l'udienza generale dal Papa, l'incontro con rappresentanti istituzionali di primo piano della politica e dello sport, oltre alla visita della città. Ecco tutti i dettagli
ALESSANDRIA - La straordinarietà dell’anno in corso con il riferimento all’850° anniversario della fondazione della Città di Alessandria (1168-2018) trova un ulteriore significativo momento celebrativo che pone al centro dell’attenzione la memoria della storia secolare di Alessandria con un peculiare accento, per un verso, sulla sua origine e sulla sua specifica denominazione e, per altro verso, sul suo essere correlata profondamente alla vicende del nostro Paese e ai suoi proficui rapporti con Roma, sia dal punto di vista politico, che religioso.

L’elemento pensato per unificare armoniosamente e in modo originale tutti questi aspetti commemorativi è quello di una staffetta. Più specificamente, la staffetta avrà un suo proprio “prologo” e una sua partenza simbolica la sera di giovedì 20 settembre (anniversario dell’ascesa al soglio pontificio del Papa senese Alessandro III il cui nome ispirò i padri fondatori nel dare il nome alla Città di Alessandria) con la “Marcia di avvicinamento al km 0” (della staffetta).
Si tratta di una camminata e corsa - valida per il campionato AICS - di 5 km di lunghezza, aperta a tutti, che muoverà dal Campo Scuola comunale di Atletica (di viale Massobrio 28) alle ore 20.30 per giungere in piazza della Libertà davanti al Palazzo Comunale, dove ci sarà il momento dei saluti istituzionali e delle premiazioni.





Per iscriversi (gratuitamente) a questa “Marcia di avvicinamento al km 0” ci si deve recare davanti al Campo Scuola di Atletica la sera stessa del 20 settembre, dalle ore 19 alle ore 20.15.

La partenza “ufficiale” della staffetta è invece in programma, davanti al Palazzo Comunale di Alessandria, per le ore 8 di domenica 23 settembre.

L’Amministrazione Comunale insieme a “Il Piccolo”, giornale di Alessandria e provincia, all'associazione “Stella Bianca-Laura Garavelli” e d’intesa con la Diocesi di Alessandria, sono i promotori della staffetta che - composta da nove podisti, tre ciclisti e uno staff tecnico di quindici persone, il tutto scortato dalla pattuglia degli agenti della Polizia Municipale in Bicicletta - dopo una tappa a Siena, raggiungerà Roma il pomeriggio di martedì 25 settembre attorno alle 18.00.



Dopo aver percorso 600 chilometri, accompagnata da tutta la delegazione della Città di Alessandria, la staffetta farà ingresso nello Stadio dei Marmi di Roma dove, di fronte ai vertici del CONI e dei rappresentanti sia del mondo sportivo che di quello dell’Amministrazione Capitolina, invitati formalmente per l’occasione, porterà il proprio saluto e il segno del legame forte e da sempre presente tra Alessandria e la Capitale, anche sotto l’aspetto atletico e sportivo.
Questo elemento sportivo, tuttavia, non esaurisce affatto l’articolazione del progetto celebrativo del prossimo settembre a Roma.

Per precisare tutti gli ulteriori aspetti è stata convocata la conferenza stampa svoltasi alla presenza del Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Presidente del Consiglio Comunale, Emanuele Locci, dell’Assessore comunale allo Sport, Piervittorio Ciccaglioni, di Roberto Barbato, in rappresentanza del Comitato Promotore di Alessandria 850°, del Comandante vicario della Polizia Municipale, Alberto Bassani, dal Direttore del Piccolo, Roberto Gilardengo, della Presidente dell’Associazione “Stella Bianca-Laura Garavelli”, Monica Gasparini, insieme ad uno dei Fondatori della stessa Associazione, Giuseppe Gosio, e - per conto della Diocesi di Alessandria - rispettivamente del Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali, Enzo Governale, e del Responsabile del Settore Turismo e Tempo libero, Michele Menichino.

Se, infatti, la dimensione sportiva della staffetta è resa possibile grazie al diretto sostegno de “Il Piccolo” di Alessandria e con il presidio organizzativo sapientemente gestito dall’altro soggetto promotore, ossia l’associazione “Stella Bianca-Laura Garavelli”, il viaggio a Roma si arricchisce - e non potrebbe essere altrimenti - di una forte connotazione religiosa.

Sotto questo punto di vista, il coinvolgimento della Diocesi di Alessandria - mediante il Settore Turismo e Tempo libero e l’Ufficio Comunicazioni Sociali - è coerente e strategico. Viene infatti proposto agli alessandrini un contestuale pellegrinaggio che si svolgerà con partenza da Alessandria martedì 25 settembre, ritorno la sera di giovedì 27 settembre e con la proposta di alcuni momenti sia coincidenti con il programma di arrivo a Roma della staffetta, sia particolarmente significativi dal punto di vista spirituale.

Sono infatti in programma all’arrivo a Roma (nel pomeriggio di martedì 25 settembre) la visita alla Basilica di Santa Maria Maggiore e celebrazione della S. Messa e, a seguire, il momento “condiviso” con gli atleti e la delegazione sportiva e istituzionale presso lo Stadio dei Marmi (ore 18). La serata, dopo la sistemazione in hotel e la cena, è libera.

La mattina di mercoledì 26 settembre, è prevista la partecipazione all’Udienza Generale di Papa Francesco e la possibilità di vivere a tutto tondo quella dimensione di visita ai luoghi romani che fa di questa esperienza un vero e proprio “pellegrinaggio”, oltre che un’immersione nella Storia antica a tutti gli effetti.
Nel pomeriggio del 26 settembre ci sarà infatti la possibilità di visitare il Colosseo, i Fori Imperiali, l’Altare della Patria, la Fontana di Trevi etc. con rientro e cena in hotel e poi serata libera.

La mattina dell’ultimo giorno di pellegrinaggio (giovedì 27 settembre) è prevista sia la possibilità di incontrare S. Em. il card. Giuseppe Versaldi, già Vescovo di Alessandria, partecipando insieme a lui ad una celebrazione eucaristica presso le Grotte Vaticane, sia — nella seconda parte della mattina — la visita alla Cappella Paolina (Palazzo Apostolico di Città del Vaticano).
Il rientro ad Alessandria è previsto nella tarda serata di giovedì 27 settembre.

Per iscriversi — entro il prossimo 9 settembre — al pellegrinaggio, maggiori informazioni sono fornite direttamente dal Settore Turismo e Tempo libero della Diocesi di Alessandria, con sede in via Vescovado 1 ad Alessandria – tel. 0131 512216 – mob. 371 1283512 – email: uff.turismo@diocesialessandria.it

Infine, a suggello di una complementarietà di intenti e di sensibilità per celebrare insieme e armoniosamente, anche in “terra romana”, l’850° anniversario della fondazione di Alessandria, ci sarà la possibilità di optare per viaggio culturale che - promosso grazie al coinvolgimento organizzativo de “Il Piccolo” di Alessandria e tramite l’agenzia viaggi “StranalandiaViaggi” di Alessandria - viene organizzato per gli alessandrini negli stessi giorni della staffetta sportiva e del pellegrinaggio.
Si tratta di una proposta di carattere maggiormente laico e istituzionale, con alcuni momenti di partecipazione comune (in primis, l’arrivo della staffetta allo Stadio dei Marmi di Roma e, per chi è interessato, l’Udienza Generale del Papa mercoledì 26 settembre) e con altri momenti maggiormente dedicati alla visita della Città Eterna e dei luoghi in cui si svolgono le funzioni fondamentali di rappresentanza politica e di governo del Paese.

Maggiori informazioni e possibilità di prenotare la propria partecipazione contattando la redazione del giornale “Il Piccolo” (email: m.gasparini@ilpiccolo.net – mob. 334 8562142) o direttamente l’agenzia “StranalandiaViaggi” di via Milano 54 ad Alessandria: tel. 0131 480329 – fax. 0131 252853 – email: info@stranalandiaviaggi.it – website: www.stranalandiaviaggi.it
13/07/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018