Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Vigile del fuoco sotto processo, viene assolto con formula piena

Assolto un vigile del fuoco di 34 anni, in servizio ad Alessandria nel 2012. Era accusato di aver prelevato con la carta di credito del collega la somma di 160 euro
CRONACA - Era accusato di uso improprio di carte di credito e, dopo sei anni di attesa e aule di tribunale, è stato assolto un vigile del fuoco di 34 anni, oggi in servizio a Busalla ma, all'epoca dei fatti, nel 2012, ad Alessandria.
Incubo finito per Emanuele Satta, la cui carriera lavorativa è rimasta appesa ad un filo, in attesa del pronunciamento del giudice del tribunale.
Nel 2012, durante un servizio ad Alessandria, un collega aveva sporto denuncia per un prelievo  dal suo conto corrente 160 euro, tramite la carta Poste Pay. Non un vero e proprio furto, perchè la carta non era “sparita”, ma, secondo l'accusa, era stata utilizzata da qualcuno per un prelievo e poi riposizionata nell'armadietto del proprietario.
Le indagini avevano portato ad Emanuele Satta. 
Il prelievo secondo l'estratto conto, sarebbe stato fatto un orari in cui, effettivamente, Satta aveva chiesto un breve permesso per allontanarsi dalla caserma.
La difesa di Satta, sostenuta dall'avvocato Carlo Contu, ha dimostrato però come l'accesso agli armadietti della caserma non è propriamente sorvegliato e i locali sono accessibili a chi chiunque riesca ad introdursi all'interno della caserma. Non era quindi dimostrabile, oltre ogni ragionevole dubbio, che il prelievo fosse stato fatto dall'imputato. A non avere dubbi era invece il pubblico ministero, che chiedeva una condanna ad otto mesi di reclusione.
Il giudice, sentite le parti, ha invece assolto il vigile del fuoco per non aver commesso il fatto.


Precisazione: si precisa che la denuncia fu fatta "contro ignoti" e non direttamente contro il vigile di fuoco rinviato a giudizio e prosciolto dopo il processo
19/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film