Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

La crisi, le cause, le ragioni e le lotte per uscirne a sinistra in Italia e in Europa

Martedì 24 marzo alla Camera del Lavoro una serata con Paolo Ferrero e Marco Revelli per la presentazione del libro “La truffa del debito”
ALESSANDRIA - “Il neo Ministro delle finanze greco Yanis Varoufakis ha sostenuto che la crisi socioeconomica in corso non è una crisi con la c minuscola, bensì con la C maiuscola: da essa tutti i soggetti sociali, economici e politici non usciranno uguali a prima. Noi prendiamo sul serio questa affermazione – dicono i rappresentanti de l’Altra Europa per Tsipras di Alessandria – e intendiamo lavorare affinché questa trasformazione vada nel senso opposto a quello sinora praticato, cioè quello dell’austerità e del peggioramento delle condizioni di vita di un grande numero di persone”
 
“Crediamo che occorra innanzitutto lavorare alla decostruzione di tutta una serie di idee che ci sono state propinate come verità incontrovertibili. È anche per questo che abbiamo invitato a presentare il suo libro 'La truffa del debito' Paolo Ferrero. Troppe persone vivono in solitudine e con senso di colpa la mancanza di un diritto a seguito del taglio della spesa pubblica o la perdita del lavoro. A loro è stato fatto credere che questo accade perché hanno vissuto al di sopra delle proprie possibilità. Questo non è vero e con l’aiuto di Ferrero intendiamo dimostrare che il debito è cresciuto perché si è scientemente deciso di affidarlo non al ruolo pubblico della Banca Centrale, me agli speculatori”.

“Informare, smascherare, fare la critica dell’economia politica è decisivo, ma allo stesso tempo si è fatta sempre più urgente la costruzione di una soggettività sociale e politica in grado di contrastare, a partire dal concreto delle lotte, la logica depressiva e disumana dell’austerità.  Con Marco Revelli, che è stato uno dei principali animatori dell’esperienza italiana della Lista Tsipras, intendiamo approfondire questi temi. Naturalmente si tratterà di avere un occhio attento a quanto sta accadendo in Grecia dove l’esperienza controcorrente del Governo di Syriza porta speranza, ma allo stesso tempo chiede forme concrete di solidarietà attiva anche qui in Italia. Sapendo che la variabile tempo sta diventando sempre più decisiva, dichiarando anzi che sin troppo tempo è stato perso, proveremo a mettere a disposizione di un percorso ampio, democratico e partecipato l’esperienza che negli ultimi mesi abbiamo condotto come Altra Europa ad Alessandria. Intendiamo insomma continuare a cercare il coinvolgimento di parti di società, di militanza estesa e plurale che oggi non intendono rinunciare a una sinistra autonoma,antiliberista, radicata e utile sia socialmente che politicamente”.

Sarà occasione per tutti i presenti di confrontarsi sull'avvio di un nuovo soggetto politico e sociale anche in vista dell'Assemblea Nazionale dell'Altra Europa che si terrà a Roma il 17 e 18 aprile. L'appuntamento è per martedì 24 marzo alle 21 alla Camera del Lavoro in via Cavour 27. Coordinano la serata Giorgio Barberis e Alberto Deambrogio.
23/03/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film